La qualità degli impianti di magazzinaggio e stoccaggio di Sacma inizia dalla progettazione.

L'engineering di Sacma vanta un team di progettisti esperti che operano secondo regole di progettazione strutturate e ben definite ed utilizzano metodi di calcolo e strumenti di modellazione testati ed affidabili (Straus7, Xfinest, Steelworld, SuperSAP).

Il know-how è costantemente aggiornato per mezzo della frequentazione di seminari e corsi specifici, organizzati da Enti autorevoli (tra gli altri ATE ed Eucentre) e tenuti da relatori noti a livello mondiale per la loro competenza ed esperienza nel settore e mediante il mantenimento di contatti con Università e Centri di Ricerca.

 

I metodi di progetto e verifica seguiti sono al passo con lo stato dell'arte in materia (Norme EN, Eurocodici strutturali) e vengono validati (Design by Testing) mediante intense campagne sperimentali svolte presso Laboratori Accreditati quali, ad esempio, le Università di Trento ed Atene ed i Politecnici di Milano e Torino. L'evoluzione dello stato dell'arte è seguita continuamente grazie alla partecipazione attiva dei nostri tecnici alle attività di stesura e revisione delle norme specifiche di settore (UNI, FEM, ecc.)

Modello Organizzativo e Codice Etico ex D.Lgs. 231-01

 

SACMA, in linea con la propria filosofia, al fine di assicurare condizioni di correttezza e trasparenza, evitare comportamenti non conformi ai principi etici dell'azienda e prevenire la commissione di reati previsti dal Decreto Legislativo 231/01 e succ.mod., ha adottato un Modello Organizzativo ai sensi del Decreto stesso, sebbene tale adempimento sia previsto dalla legge come facoltativo. Per vigilare sull'attuazione del Modello è stato nominato un Organismo di Vigilanza al quale è possibile far riferimento al seguente indirizzo e-mail: odv@sacmaspa.com

Operiamo in prima persona in tutte le fasi.
Ecco perché la qualità delle nostre realizzazioni continua a crescere.

 

Tutte le procedure e le modalità operative, certificate ISO 9001, sono volte a garantire sempre il livello qualitativo del prodotto finale imposto dal marchio CISI e severamente controllato dall'Associazione dei Costruttori in Acciaio Italiani - sezione Scaffalature Industriali.

Per dare questa garanzia svolgiamo ogni fase operativa a livelli decisamente superiori al minimo richiesto per cui la qualità reale, obbligatoriamente, continua a crescere.
Cresce grazie a ricerca e sviluppo dei prodotti, a nuovi metodi di calcolo e progettazione, a nuove tecnologie produttive, a nuovi metodi di installazione e collaudo.
Ma la qualità continua a crescere soprattutto perché sappiamo individuare preventivamente, in ogni fase, i punti critici.

Potremmo darvi una garanzia specifica in ogni fase operativa ma siamo certi che avete già capito che con Sacma il vostro nuovo magazzino sarà certamente... un impianto funzionale e sicuro!

 Certificazioni ed omologazioni aziendali dei prodotti:

 Certificato ISO 3834-2 EWF

Certificato iso 3834-2 EWF

 Certificato ISO 3834-2 IIW

Certificato iso 3834-2 IIW

 Attestato CISI

Att. CISI  "Prodotto Sicuro"

Attestato Ministero LLPP

 Certificato ISO 9001

ISO 9001

 ISO 14001

ISO 14001

 Certificato En 1090-1

Certificato EN 1090-1

Il marchio CISI Qualità/Sicurezza è garanzia per l'acquirente di ricevere un prodotto:

    • Sicuro e conforme alle vigenti norme di sicurezza e antinfortunistiche
    • Realizzato impiegando materia prima certificata.
    • Progettato in conformità alle vigenti norme italiane ed europee.
 Servizio tecnico centrale del consiglio superiore dei lavori pubblici

Il Servizio Tecnico Centrale del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici

in conformità al D.M. 14/1/2008 "Norme Tecniche delle Costruzioni", ha rilasciato a Sacma attestato comprovante il possesso dei requisiti documentali richiesti dalla norma per la lavorazione dell'acciaio finalizzata alla produzione di carpenteria metallica.

 Università di Tranto - Dipartimento di Ingegneria

Università di Trento - Dipartimento di ingegneria strutturale

Prove flessionali sui nodi corrente/montante, prove di compressione sui montanti, determinazione sperimentale delle caratteristiche efficaci; prove conformi alla norma EN 15512.

 Politecnico di Milano - Dipartimento di ingegneria strutturale

Politecnico di Milano - Dipartimento di ingegneria strutturale

Prove di fatica oligociclica sui nodi corrente/montante.

 National technical Universiry of Athens

National Technical University of Athens

Prove dinamiche di strutture Sacma in scala reale su tavola vibrante a cura di Associazione Costruttori in Acciaio Italiana (Acai) - Sez. Scaffalature Industriali.